Sei in » Turismo
24/07/2014 | 10:38

Il natante approda questa mattina nella Baia di Castro e monitorerÓ lo stato di salute del mare. Quella di oggi unica tappa nei mari del Salento. Nel pomeriggio una tavola rotonda sul turismo sostenibile




Castro. Un’operazione di monitoraggio, con i controlli campione, finalizzata alla verifica dello stato di salute del mare e del litorale dell’intera costa salentina.

È questo il motivo dell’approdo, nella mattinata di oggi a Castro, dell’imbarcazione di Goletta Verde. La tappa nella marina leccese sarà l’unica nel Salento.

Il tour 2014 di Goletta verde con a bordo il suo laboratorio mobile, partito da Savona il 21 giugno scorso, attraverso tutta la penisola, si concluderà a Trieste il 14 agosto.

Nel pomeriggio, poi, con inizio alle  18.30  nella sala convegni del Castello Aragonese si svolgerà una tavola rotonda dal titolo “Salento, turismo sostenibile e area marina protetta delle grotte”.

Si tratteranno i temi inerentil’inquinamento delle acque, gli abusi edilizi e gli assalti al paesaggio. La manifestazione si aprirà con il saluto del sindaco di Castro, Alfonso Capraro; gli interventi saranno affidati a Maurizio Manna direttore di Legambiente Puglia;  Luciano Cariddi sindaco di Otranto;  Stefania Mandurino di Puglia promozione  e Nicola Panico presidente del parco regionale “Otranto Santa Maria di Leuca”. A coordinare  i lavori, Emanuela De Santis, presidente di Legambiente Castro.

Intanto è partito il servizio “SOS Goletta”,  che si occuperà di raccogliere informazioni circa le  criticità che riguardano scarichi di tipo civile e fognario, sostanze sospette in acqua o tratti di mare dall’odore sgradevoli. Si può inviare via email a: sosgoletta@legambiente.it o un Sms o Mms al 346.007.4114 oppure chiamando lo 06.862681.

Domani poi l’imbarcazione farà rotta a Bari, Molfetta, Margherita di Savoia e Manfredonia.






Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |